venerdì, settembre 15, 2006

Fattore G

Sembra la trama di un film di quelli alla Muccino, un po’ intellettuali un po’ scaccia pensieri, ma in Valtellina è successo davvero. Una giovane sposa, nel giorno più bello, di bianco vestita, truccata e contenta del Suo giorno, va in bagno prima di tagliare la torta, e trova il marito in bagno con un uomo.

Lo chiamo fattore G, niente a che vedere con Bonolis, ma è il fattore gay, una nuova variabile nei rapporto d’amore, considerata, a torto o meno, un elemento improvviso e non prevedibile, la variabile che non t’aspetti.

Paradossalmente si ritiene che il tradimento sia diverso quando si sviluppa secondo la variabile G, ma di diverso c’è solo la posizione, per il resto non c’è niente di nuovo, sono corna in entrambi i modi.

Lo stesso giornalista carica molto sul concetto di tradimento omosessuale, ecco come scrive:“… Quando vi arriva, sente dei lamenti provenire dal bagno confinante, quello degli uomini. Le pare di riconoscere la voce del ragazzo che le ha appena infilato l'anello al dito. Va a vedere e vede quello che non avrebbe mai creduto potesse accadere proprio a lei: la stava già tradendo. Ma non con un'altra ragazza: era teneramente avvinghiato al suo (di lui) migliore amico.”

In onestà possiamo davvero credere che il tradimento sessuale vari d’intensità in base alla scelta del partner con cui tradire. Il gioco delle coppie e dei ruoli sessuali è complicato a livello sociale ma dal punto di vista istintivo qualcosa cambia.
Ora non so cosa pensasse questa giovane donna, ma so che quando un giornalista scrive del fattore G, i toni sono diversi. Cosa rende questa notizia degna di prima pagina su un giornale illustre come Il Corriere?

Il fattore G!! Il fatto che un uomo abbia tradito la neo mogliettina con un uomo, il suo migliore amico. Se l’avesse tradita con la damigella di lei…probabilmente la notizia era riportata solo dal gazzettino locale…probabilmente. Ma l’uomo ha osato tradirla spinto dal fattore G, da questa variabile che è dentro di lui…e una scappatella diventa notizia!!
Quanto ancora deve passare perché il fattore G sia considerato normale?

13 commenti:

Massi ha detto...

Io mi chiedo come si possa arrivare a qsto punto..

..al di là del sesso del partner proibito, come puoi il giorno del tuo matrimonio chiuderti nel cesso e sc*parti un'altra?!?!

Ma chiudere prima il rapporto, anche un solo giorno prima, non sarebbe più dignitoso??

Elessa ha detto...

come no..ma forse lui era un pò vigliacco!

Massi ha detto...

Ho letto l'articolo...non so xkè ma mi puzza terribilmente di bufala, poi non so..

Elessa ha detto...

Bho dalla fonte non mi sembra!

gds75 ha detto...

tradimento omossessuale... mio di non vorrei mai incapparci.
Se la mia donna mi tradisse con un altro fa male ma puoi porti la classica domanda "cosa ha lui che io non ho?".
ma se lo facesse con una donna cosa potrei mai chiedermi?
ribadisco non vorrei mai...

Elessa ha detto...

ti faresti la stessa domanda...solo che sta volta conosci anche la risposta!

Massi ha detto...

HAHAHAHA!!! :D

Elessa ha detto...

:) Massi è così..il tradimento fa fare sempre le stesse domande... solo che a parer mio in questo caso, sarà paradossale, ma sai anche il motivo..e in fondo non ti senti neanche ridicolo, che bisogno hai di fare confronti..è scontato il motivo del tradimento!

AlbicoccoalCuraro ha detto...

io per Forforino diventerei ultragay! :D

Elessa ha detto...

Oddio...meno male che è fuori in trasferta..non mi far pensare che lunedì me lo ritrovo qui...

Massi ha detto...

Ele hai ragione...ho riso xkè non ci avevo completamente pensato!!

Elessa ha detto...

Ma neanche io ci pensavo..poi mi si para questo articolo...e alla fine mi vien da pensare se devo essere tradita..allora forse meglio con un uomo...
Naturalmente non me lo sto augurando...e neanche mai vorrei una cosa del genere... però poi alla fine almeno non mi domando più "Perchè?"

Se popoluar lo fa lo uccido...ma questo è un altro discorso:)

Miss Dickinson ha detto...

Ma il neo marito come pensava di portarlo avanti il matrimonio, con l'amante perennemente nascosto nell'armadio?
Immaginiamo anche questo ragazzo e quanto può aver combattuto con la propria identità, per arrivare a sposarsi. Il problema, come spesso avviene, è trovare la forza di dichiararlo, ma non credo sia poi così facile.