lunedì, settembre 25, 2006

È partita ieri la nuova Buona domenica con Paola Perego, e io ho costretto il mio blogger a vederla, fin quando non s’è addormentato!

Si comincia con cosce e tette ovunque, quelle della Gregoraci e della Varone, e si finisce con il raccapriccio totale.

Anna Falchi, è prima ospite della Perego, che racconta di come sia una donna forte e cambiata dal carcere del marito, naturalmente attacca la Ventura imbarazzando perfino Bettarini, ma le continua a chiacchierare delle amiche e delle donne che l’hanno tradita.

Poi arrivano Elisabetta Gregoraci, fidanzata di Briatore, coinvolta in Vallettopoli e Sara Varone «quella che ha rubato il marito alla Ferilli»

Che sanno fare? Nulla vuoto di testa e solo tette. Il trucco della Gregoraci la faceva sembrare una specie di barboncino tumefatto dalle botte del padrone, una specie rara di panda che invece di dedicarsi alla riproduzione fa conduzione e non ci riesce.

La Varone ha mostrato solo le tette, fedele alle chiacchiere che la vedono solo come quella che ha rubato il marito alla Ferilli, non parla, non sa leggere, non sa recitare ma si sa sbottonare la camicia…come una scimmia…né più né meno, ma almeno Cita sa recitare!

Ma tutto ha un senso, tutto ha un significato quando arriva il mio mito: Malgioglio, con un ciuffo nuovo. Costanzo gli offre lo spazio e lui con voce- povero- rotta dall'emozione, dice: «Perché mi avete maltrattato? Perché sono bravo? Perché sono una star? Perché sono intelligente. Aggiunge: «Io sono morale, non frequento il mondo degli spettacoli, un amico ti chiede: mi presenti un'amica?». Lui è colpevole solo di aver fatto da cupido, nient’altro…e io gli credo, perché in fondo mica gliela detto lui alla Gregoraci di fare quelle cose, lui è morale, lui è onesto!!!

4 commenti:

Massi ha detto...

..ho costretto il mio blogger a vederla, fin quando non s’è addormentato!

Ma poraccio!! :D

Miss Dickinson ha detto...

Di Buona Domenica, ho visto solo 2 cose: l'intervista, quasi per intero della Perego ad Anna Falchi, e mezzo minuto della macchina della verità di Costanzo a Flavia Vento.
Allora, la prima, è stata un inno al nuovo ruolo della Falchi, quello di mogliettina integerrima, con tanto di leccatine qua e là, al Costanzo e la Maria (con i quali ha trascorso le vacanze) e alla Perego (amica sincera e conduttrice molto seria, a differenza della Ventura).
La Vento e Costanzo, hanno messo in piedi il solito teatrino penoso della verità assoluta, in pratica, tutto come la precedente edizione.
Però mi sono persa le due starlette degli scandali, ma il tuo post è stato più che esaustivo..

paniscus ha detto...

come una scimmia…né più né meno, ma almeno Cita sa recitare!

Altro che, se sa recitare! Ma non solo...

Cita (o meglio Cheeta, o Cheetah) è una personalità strepitosa nel mondo delle scimmie. L'attore peloso che è comparso nei più famosi film di Tarzan degli anni trenta e quaranta è ancora vivo (nonostante la nomea femminile, è un maschio), abita in un centro per animali protetti in California... ed è considerato lo scimpanzé (documentato) più vecchio del mondo, avendo compiuto felicemente i 74 anni, quando l'aspettativa di vita media dei suoi simili non supera i 45-50. Praticamente, è come un essere umano che supera i 100. Ma a quanto pare non è per nulla invalido o rimbambito!

http://www.cheetathechimp.org/bio.html

Oggi si riposa, si gode la vicinanza dei nipoti, e dipinge!

Elessa ha detto...

Grande...grazie per queste info non sapevo che fine avesse fatto...che bello son contenta per lei..