mercoledì, ottobre 25, 2006

Dicono che sono nervosa

Effettivamente l’è vero…ma come si fa a non esserlo!!
Non voglio giustificarmi…ma con la convivenza alle porte, il contratto quasi terminato, tra casini a casa che è disordinatissima e il lavoro che non ti fa sapere, aggiungeteci il traffico, tanto traffico, impicci a lavoro…perché pure se il contratto sta scadendo il lavoro è duro, unite impicci di famiglia quotidiani tra malattie e problemi, infine aggiungete una tosse terribile una orticaria da stress sulla pancia a sulle braccia, antistamicini soporiferi e infine, ripetete questo a ciclo…

Avrete la mia nevrosi!

5 commenti:

Zia Petunia ha detto...

Povera elessa!
Vedrai, arriveranno tempi migliori! :)

Rosario ha detto...

Ciao Ellessa!!
Forza!
Anch'io sono nervosetto in questo periodo ma sono convinto che passerà..
un caro saluto, a presto!

Miss Dickinson ha detto...

Elessa, non disperare. I momenti un po' così, capitano a scadenza variabile, cerca di tenere duro e spera di uscirne più indenne che puoi.
In bocca al lupo!

Sara Sidle ha detto...

Ti rispondo come rispose a me un signore meridionale simpaticissimo che lavora all'Inps.Telefonavo spesso perchè aspettavo dei soldi ed ero molto nervosa, e tutte le volte, al telefono diceva: ci vuole passsienza..
Ebbene, lo rigiro a te. Passano anche questi momenti di m..., bisogna solo pazientare, tanto anche se ci arrabbiamo le cose non cambiano no??
Baci

gds75 ha detto...

chi ha inventato le tecniche zen non aveva mai lavorato in uffici italiani.... devo aggiungere altro?