martedì, ottobre 10, 2006

Gentili bloggers

Scrivo da lavoro come ogni dì, stanca e un po’ malinconica, tra bombe nucleari e morti di guerra, tra omicidi familiari e pentimenti televisivi. Un po’ sbalordita dalla situazione che mi avvolge, ma attenta alle repliche e alle annotazioni.

Ripenso a navigare tra le strade del web, ma inciampo in situazioni che mi piacciono poco, gossip ridicolo e reality su personalità dall’indiscussa intelligenza. Ogni tanto si replica, e compare qualche film già visto con piacere, oppure scopro una nuova puntata del telefilm che non so più quando va in onda.

Riprendo allora a navigare, vi leggo, ci leggiamo, tra discorsi di polemica e analisi televisive, poi ancora gossip e a volte un po’ di politica. Lavoro e vi leggo, vi leggo e lavoro, ogni giorno la strada mi si pare difficile. Allora faccio un po’ di zapping, e mi ritrovo nella mia vita, oggi un po’ malinconica. Si dice meglio così che finta, la prendo per buona.

Sono un po’ stanca di sederi in giornali e di facce troppo note, non voglio per un po’ vedere finti ottimismi e semplificazioni concettuali, basta con i programmi ridicoli e con le mie confessioni, che oggi sarebbero solo noiose, quindi per oggi niente di niente.
Come per un buon programma vi lascio con un po’ di suspance, solo per oggi, domani si ritorna, con la testa più sgombra e lo stesso animo malinconico.

A domani!

4 commenti:

gds75 ha detto...

domani io parto quindi mi perderò il meglio :-)
buon relax!!!

Massi ha detto...

...

lainhtp ha detto...

a chi lo dici.

Sono stanca pure di guardarmi un telegiornale che tra tragedie e omicidi ci schiaffa sempre le chiappe di un'isolana o le puppe di una pupa, ricordandomi che non devo perdere la puntata del giorno perchè ne vedrò delle belle.

alebino ha detto...

a domani!!! Mi raccomando...!