mercoledì, ottobre 04, 2006

Insomma come risolvere il problema della fuga dai reality, questa era la domanda che da giorni e giorni angoscia tutti. Per quelli che se lo domandano anche di notte, per quelli che in fila nel traffico lo chiedono a tutti...ansiogeni dei reality, ecco la risposta.

La fonte? La madre di tutti i reality, la fucina di cotanto idee geniali...la Magnolia. Eccovi il comunicato fresco fresco di stampa dalla Adnkronos:

Roma, 4 ott. (Adnkronos) - Verrebbe da dire: 'Tutti pazzi per il reality'. La notizia e' di quelle destinate a far parlare: su Raidue in primavera dovrebbe andare in onda un reality show registrato in un centro per la cura di disturbi mentali, i cui protagonisti saranno persone curate per problemi quali attacchi di panico, fobie, ossessioni, disturbi alimentari o sessuali, depressioni. A rivelarlo, aggiungendo che il programma sara' prodotto dalla Magnolia di Giorgio Gori, e' il settimanale ''Vita'' in edicola da sabato prossimo.

Chi fate entrare in clinica?

3 commenti:

Miss Dickinson ha detto...

Se la notizia è vera, la prima persona che manderei in clinica, buttando ovviamente via la chiave, è Giorgio Gori. Non se ne può più di queste schifezze al limite dell'umano. Costanzo, fa il reality dal carcere, quest'altro dalla clinica psichiatica, il prossimo lo faranno direttamente dal gabinetto e ci faranno scoprire le funzioni corporali di 12 sconosciuti, con alle spalle storie bellissime.
Credo che ormai, l'italiano tritarifiuti, si sia stancato di questa mandria di vagabondi che tirano su euro su euro a fingere litigi e amori al limite del credibile.

popular ha detto...

NOTIZIONA!!! causa diluvio universale e nessun tipo di riparo, quelli dell'isola dei famosi hanno sbroccato e hanno quasi aggredito un cameraman che continuava a riprenderli
ora vogliono SCIOPERARE in blocco e la produzione invece pensa ad una ammenda

sciopero... incredibile...

gds75 ha detto...

non vedo l'ora di vederne la versione "dei famosi" i primi concorrenti potrebbero essere, lapo elkan, paolo calissano, amedeo di savoia..... ma allora è vero che al peggio non c'è fine!!!!!