lunedì, ottobre 16, 2006

Il pensiero dei ricchi

Ospite della trasmissione di Lucia Annunziata 'in 1/2 h', Flavio Briatore ha raccontato il suo pensiero fino a arrivare a parlare di politica di soldi.

Si parte con un bel discorso contro la finanziaria che «criminalizza i ricchi», e gli italiani che non riescono a pagare le tasse e’ perché: «non ce la fanno; i ricchi come lui sono un esempio per i giovani mentre ora «si vuole criminalizzarli. I ricchi e cioè chi ce l'ha fatta. E chi ce l'ha fatta dovrebbe essere considerato un esempio per i giovani. Questa finanziaria colpisce i poveri che non hanno la struttura del ricco».

Quindi i ricchi, come lui, per noi sono un esempio… lo fanno per noi a non fare altro che fare feste, non pagare le tasse e non rispettare la società con privilegi e vantaggi…

Aggiunge: «Se io fossi un italiano che paga il 50% e non ce la facessi a pagare entrerei nell'illegalità. Chi ha successo non deve essere illegale. Si può avere successo assolutamente nella legalità. Si diventa ricchi con il lavoro. È il mercato che decide chi diventa ricco e chi diventa povero».

Però lui se ne sta a Londra, con tasse ridotte e sfotte la gente che paga dicendo di non farlo, si plaude ad esempio nazional popolare, e va in giro gridando contro la legge sul lusso perché deve sganciare qualche euro…e non gli va! Ci fa una bella festa, invita Lucignolo si fa pubblicità, a lui e alla sua specie di donna e alla fine noi dobbiamo ringrazialo perché è un esempio!!!!


«Non escludo la politica». Continua: «i nostri rappresentanti attuali in Italia sono scarsi»,- niente a che vedere con la sua migliore amica la Santanchè- ha detto non escludendo la possibilità di entrare in politica fra qualche anno. «Se tra un paio d'anni potessi dare un contributo all'Italia perchè no? Ci rivediamo e ne parliamo, la politica non annoia»


A proposito della sua migliore amica la Santanchè… avete mai visto il suo sito… bhe un bello sproposito di cavolate, con le sue scarpe preferita, il suo guardaroba…ma niente niente credesse di essere una figa che fa moda!!!! L’unica cosa che abbiamo in comune è saper alzare il dito medio, solo che io non lo alzo agli studenti… ma a quelli come lei!

26 commenti:

crismax ha detto...

quelli come Briatore dovrebbero metterli in miniera per 12 ore al giorno forse inizierebbero a pensare prima di sparare str... a vanvera!

Sweetchuck ha detto...

Briatore è solo un idiota...con i soldi che spende x le sue sgualdrine risanerebbe il debito pubblico

Emmebi ha detto...

In Italia si diventa ricchi o con il lavoro degli altri o evadendo alla grande.
Certe cazzate potrebbe risparmiarsele.

blogn2k ha detto...

Gentile autore,
ti comunichiamo che il tuo post, visibile all'indirizzo http://liberoblog.libero.it/economia/bl5161.phtml, ritenuto particolarmente valido dalla nostra redazione, è stato segnalato all'interno di LiberoBlog, il nuovo aggregatore blog di libero.it



Pensiamo che questo ti possa dare maggiore visibilità sul web e presumibilmente maggiore traffico sul tuo blog, in quanto Libero.it è visitato quotidianamente da milioni di persone.



Nel caso tu fossi contrario a questa iniziativa, il cui fine è quello di segnalare ai nostri lettori i contenuti più validi rintracciati nella blogosfera, ti preghiamo di segnalarcelo via e-mail chiedendo la rimozione del tuo post dal servizio. Procederemo immediatamente.



Per saperne di più di LiberoBlog e sulla sua policy

http://liberoblog.libero.it/disclaimer.php



Per suggerimenti e critiche, non esitare a contattarci a questo indirizzo e-mail: blog.n2k@libero.it



Ringraziandoti per l'attenzione, ti porgiamo i nostri più cordiali saluti



LiberoBlog Staff

blogn2k ha detto...

Gentile autore,
ti comunichiamo che il tuo post, visibile all'indirizzo http://liberoblog.libero.it/economia/bl5161.phtml, ritenuto particolarmente valido dalla nostra redazione, è stato segnalato all'interno di LiberoBlog, il nuovo aggregatore blog di libero.it



Pensiamo che questo ti possa dare maggiore visibilità sul web e presumibilmente maggiore traffico sul tuo blog, in quanto Libero.it è visitato quotidianamente da milioni di persone.



Nel caso tu fossi contrario a questa iniziativa, il cui fine è quello di segnalare ai nostri lettori i contenuti più validi rintracciati nella blogosfera, ti preghiamo di segnalarcelo via e-mail chiedendo la rimozione del tuo post dal servizio. Procederemo immediatamente.



Per saperne di più di LiberoBlog e sulla sua policy

http://liberoblog.libero.it/disclaimer.php



Per suggerimenti e critiche, non esitare a contattarci a questo indirizzo e-mail: blog.n2k@libero.it



Ringraziandoti per l'attenzione, ti porgiamo i nostri più cordiali saluti



LiberoBlog Staff

Lorenzo ha detto...

La trasmissione l'ho vista e gli hai fatto dire cose che non ha detto. Direi che hai cambiato i toni della discussione. Si è difeso molto bene e ha parlato molto bene nonostante Annunziata tentasse di farlo cadere nel pettegolezzo.
Non ha accussato nessuno se non in termini molto pacati sottolineando solo l'incapacità dei nostri politici.

lucfast ha detto...

Secondo me alcuni non hanno capito il discorso di Briatore sempre se si puo' definire discorso dato che veniva interrotto in continuazione.In Italia abbiamo uno stato ladrone dove le tasse sono altissime e i servizi sono di merda.In questa situazione a nessuno verrebbe in mente di investire in Italia.Le tasse si pagherebbero volentieri se si ha la possibilità di pagarle e se si ricevono dei buoni servizi.Morale della favola: stato ladrone,politici di merda,sistema Italia allo sfascio.

Il Principe ha detto...

Cari commentatori del Blog ora capisco perchè l'Italia è un paese di merda e di coglioni. Dare addosso a Briatore è pura invidia ed espressione di senso d'inferiorità. Ma la conoscete la storia del Flavio? rispondo io per voi. No.E ciò perchè siete dei poveri coglioni. Quello che ho imparato sin d'ora, e ciò varrà anche per li futuro, è che nella vita più ti impegni e dai e più ottieni.
Certo che se non fai un cazzo di niente non puoi pretendere di realizzare le cose che desideri.
Vedo e sento molta gente confusa che non ha ambizioni non ha mete nella vita ne personali ne di ampio respiro. Vedo coglioni, mediocri, omini piccoli. Specie al governo.
Valga un esempio per tutti: chi lavora versa i contributi previdenziali e per questo ha diritto alla assistenza sanitaria etc. chi non lavora uguale. la chiamano solidarietà. Gli imprenditori si ammalano come tutti quanti ma non hanno le provvidenze dei dipendenti quando di trovano in stato di malattia. Non sono lavoratori anche loro? beh qualche sciocco obietterà che son ricchi e possono permettersi cure e quantaltro. Pensiero stronzissimo retrogrado da essere inferiore. ma se son sempre spremuti tassati e ancora di più. Certo che il povero dipendente che paga le sue piccole tasse (a dire il vero paga il datore di lavoro) non si renderà mai conto di questo.
IL profito è sacrosanto è giusto e buono. I soldi sono di chi lavora non del Governo Prodi.
L'imprenditore deve avere il suo premio perchè muove e genera ricchezza e occupazione.
Viva l'impresa, avanti l'impresa!
Leggete oggi l'articolo di ALberoni in prima pagina sul corriere e svegliatevi.
Basta coglioni in Italia.
Per il mio paese voglio i bravi, i colti e gli intraprendenti come questo paese ha sempre avuto.
Vade retro mediocri e coglioni.

sweetchuck ha detto...

caspita principe il tuo è davvero un discorso profondo...mi hai quasi fatto cambiare idea.beata ignoranza

Anonimo ha detto...

Quele come briatore, dovrebbero essere legati non alla gogna ma alla chiglia di una nave e traformarli in bico per squali.....è una vergogna, è per colpa dei furbi come lui che si pagano tasse su tasse...........

Anonimo ha detto...

Se avessi visto la trasmissione di Lucia Annunziata ti saresti accorto che Briatore non ha proprio detto nulla di sbagliato è stata l'Annunziata che ha cercato di mettergli in bocca parole e frasi che lui di certo non ha detto. Ascolta bene la trasmissione la prossima volta prima di scrivere un articolo. E l'Annunziata se devo essere sincero ha dei problemi, forse è un po' frustrata. Lui ha parlato di cose che riguardano la finanza lei stava bene a Verissimo.

Anonimo ha detto...

Complimentono elessa!

Mimmo (blog.libero.it/icentopassi)

Elessa ha detto...

Almeno un complimento...te ne sono grata:)

Anonimo ha detto...

@principe: se in italia vuoi i bravi, dovresti andartene tu e le idiozie che scrivi

Vax ha detto...

Spero che in Italia non ci siano davvero giovani che prendono ad esempio Briatore...... sarebbe una tragedia.

Briatore in politica???

Dai, ce ne sono già tanti..... ora basta.....

SIDOLI.ORG ha detto...

La tesi del sig. Briatore è solo propaganda che incita a delinquere. Le tasse esistono perchè ci siano servizi gratuiti per i cittadini.

Anonimo ha detto...

Ma l'avete vista la trasmissione?
A me Briatore sta sul cavolo ma bisogna essere obiettivi. Non ha assolutamente detto che non bisogna pagare le tasse. Ha semplicemente detto che una tassazione ingiusta provoca un evasione fiscale che penalizza i più deboli.Infatti i più deboli non possono andare all'estero (come i ricchi) e si ritrovano senza lavoro perché i ricchi invece all'estero ci vanno e li danno creano lavoro. Ragionate e ditemi se non ha ragione.

Sara Sidle ha detto...

A leggere il tuo post, o meglio, quel che dice Briatore, c'è da rabbrividire.
Per il suo cervello bacato, uno, più ricco è, meno dobbiamo fargli pagare.Tutto questo solo perchè è stato bravo a far soldi!
A noi operai, invece, poveri scemi, è bene che nella busta ci prelevino quasi la metà dello stipendio.
Ahhh, già, ma noi non siamo mica furbi come lui..
Briatore in politica sarebbe come avere un simil Berlusconi, solo più alto. Un demente a 360°.
Della Santanchè non dico molto perchè basta vederla per capire..
Insomma, eliminiamoli, è meglio!

Anonimo ha detto...

Non sono molto convinto di pagare tutte le tasse, almeno in una percentuale in meno destinata al mantenimento dei ns parlamentari: quanti sacrifici per risparmiare e, poi, sapere che i ns rappresentanti fanno uso, natuarlmente, comprandola di sostanze stupefacenti: penso proprio che pagherò qualche tassa in meno.

lainhtp ha detto...

Posso anche essere IN PARTE d'accordo col punto di vista del principe, anche se non mi piacciono i toni.
Però ci sono imprenditori e imprenditori.
I miei hanno una piccola azienda da florovivaisti, e, nonostante siano imprenditori, non si sono mai nemmeno potuti permettere un 3 giorni a poggibonzi in vacanza. Tassati fino alla gola, è vero.

Ma non li paragonerei mai a gente come briatore e co.
Gente che predica così bene ma così bene che poi quando viene fuori qualche scandalo stile droga armi truffe varie ci si rimane tutti male, vero???

In Italia è risaputo che RICCHISSIMI NON CI SI DIVENTA ONESTAMENTE.

Poi, per quel che mi riguarda, mi sento veramente offesa quando scrivi "Certo che se non fai un cazzo di niente non puoi pretendere di realizzare le cose che desideri."
Sono più di dieci anni che mi rompo il culo anche con 3 lavori alla volta per potermi permettere una mezza macchina e questa pseudo-indipendenza.

Ma a sentir te dovrei avere un castello, adesso.

A me basterebbero contratti di lavoro più decenti. Qualcosa che mi renda più gradevole il dover lavorare 14 ore al giorno.
Se poi volessimo anche agevolare le aziende per far assumere più gente, sono pienamente d'accordo, sarebbe solo un grande aiuto.

Ma da qui a dire che il flavio è uno in gamba, ce ne passa.

Elessa ha detto...

Grazie Lain..non solo per quello che hai scritto ma perchè hai colto bene quello che volevo sottolineare mettendo quest'intervista di briatore... di meglio non avrei saputo dire..

Anonimo ha detto...

LAIN SEI GRANDE!

popular

Io penso col mio cervello e tu? ha detto...

Noto con dispiacere che il popolo italiano, non solo da statistiche, ma dai fatti è formato da gente ignorante che vuole tutto, ma non fa mai nulla per ottenerlo, a parte spalar merda su quelli che stanno meglio.

State coprendo la realtà invece di essere obiettivi! State guardando come spende i soldi Briatore, in questo caso.. Che cazzo ve ne frega?

State publicizzando delle informazioni che non sono mai state dette durante quella trasmissione, ma che vi fa comodo rendere pubbliche per raggirare le menti delle persone più deboli, ignoranti e creduloni!

E c'è da ricordare che l'italia è piena di queste persone!

Prima di sparare sentenze verso gli altri iniziate a pensare a come siete messi voi, invidiosi e poco volenterosi che non siete altro!

Ancora complimenti comunque per le vostre idee, che vi hanno portato a votare per questo governo, il quale non fa altro che dirvi che alzerà le tasse hai ricchi, quando in realtà quel poco che alza non può a loro fare alcuna differenza e ancor meno alle casse dello stato! La realtà è che le mani in tasca le mettono sempre ai più poveri! Basta vedere come i servizi di tutti i giorni continuano ad aumentare elettricità gas benzina biglietti del treno e del bus autostrade e chi più ne ha più ne metta!

Ah e finitela di spendere soldi in vestiti per poi piangere che non arrivate a fine mese.. che se dovessimo giudicare il ricco o il povero da come si veste qua saremmo tutti ultra miliardari!


Un up x il principe che ha risposto in modo molto obiettivo!

E un grande DOWN al proprietario di questo blog x aver MODIFICATO il contenuto di una trasmissione televisiva per fare una PUBBLICITA DISTRUTTIVA!

E un altro down a libero per aver publicizzato ancor di più un post che spaccia per veritieri discorsi mai avvenuti o fortemente modificati!

Anonimo ha detto...

ma come parla? up down??? sei ridicolo... anzi no, sei out

Elessa ha detto...

Quindi tu sei uno dei poveri cretini che scenderà in piazza con Berlusconi? Scusami ma la Down- uso il tuo linguaggio perchè sono superiore- non ha offeso nessuno... usa la testa per ragionare e probabilmente è proprio questo che ti da fastidio... preoccupati della tua stupidità non se arrivo alla fine del mese... quello è un problema mio non tuo!

francesco carnevale ha detto...

ma che poveri coglioni sfigati!!!