venerdì, luglio 21, 2006

Finchè morte non ci separi

Matrimonio o convivenza? Forse era più facile rispondere al dubbio amletico che a questa domanda, ma forse un aiuto arriva dall’indagine Abacus rivolta al sesso matrimoniale e che fa il punto numerico sulla questione.

Le coppie stabili che hanno ufficializzato con un bel matrimonio sontuoso, come vuole il Papa, fanno sempre meno l’amore a causa dello stress e alle preoccupazioni legate al lavoro. Si passa da 200 rapporti il primo anno, a 64 il quarto anno a circa 10 il settimo anno!
Una continua discesa e non oso pensare al numero dei rapporti allo scoccare dei 20 anni…

Se il matrimonio è davvero la tomba dell’amore perché tante coppie vogliono sposarsi? Perché ci sono donne che non desiderano altro che passare un anno della loro vita a preparare bomboniere, a fare gite fuori porta per cercare la location giusta, a cercare un vestito che non le faccia vedere troppo meringhe e che gli aumenti il seno. Poi bisogna trovare il fotografo, la macchina per l’ingresso in Chiesa, poi ci vogliono i fiori, ogni matrimonio si giudica dai fiori, questo è il motto.

Poi c’è la ricerca dell’ingrediente magico quel piatto che deve piacere a tutti gli invitati che a tarda sera si allontaneranno con la pancia gonfia, un po’ ubriachi e che il giorno dopo, scaricando le foto sui computer, si divertiranno a deridere quel vestito che avete impiegato mesi a trovare, quelle scarpe troppo alte per voi e quegli accessori dozzinali.

Se a tutto questo aggiungete che il sesso diminuisce credo che sia evidente da che parte sto!!

3 commenti:

paniscus ha detto...

Da irriducibile concubina non sposata, sottoscriverei...

Però ti assicuro che quando ci sono figli e una marea di impegni pratici quotidiani, la frequenza del sesso diminuisce un po' lo stesso, anche se non si è sposati, vorreivedè...

Lisa

AlbicoccoalCuraro ha detto...

il trucco è convivere e fare figli a 80 anni, così si fa sesso a manetta per un bel pò

Elessa ha detto...

figli a 80...poveracci però metre li faccio già sto con un piede nella fossa..