mercoledì, luglio 12, 2006

Forforino e la scimmia

Forforino: Allora visto che son tornato
Io: ah, ciao bentornato

Dopo due ore

Forforino, rivolto a una collega: Oggi sono l’uomo più felice che c’è
Lei: e perché?
Forforino: per quello che ha detto elessa?

Io: io?
Forforino: manco te lo ricordi più..
Io: No!

Forforino: M’hai detto bentornato
Io: a bhe per educazione

Dopo ½ d’ora dopo che ho cominciato a pensare che sia un uomo solo

Forforino: Ti volevo dire che poi ho pensato che è il caso che io con te non ci parlo più…perché in fondo non capisci sei come una specie di scimmia aggrappata all’albero che vola di ramo in ramo
Io: e che vuol dire?
Forforino: che sei strana!
Io: Io sono strana, tu mi dici scimmia!

Forforino: So battute perché non le capisci
Io: sono una scimmia…non vendo non sento non parlo

4 commenti:

popular ha detto...

quest'uomo è un mito... un no-sense vivente

Elessa ha detto...

Ma a questo punto non so...saltella canta e parla da solo..non so se è più pazzo o più estroso...bho...

paniscus ha detto...

IO sono una scimmia. E che cavolo...

ciao
Lisa

Elessa ha detto...

Vabbè era un'emergenza...scusami